Biografia

 

Laura Piccininni è nata a Molfetta (BA), vive attualmente a Genzano di Roma (RM) ed insegna presso la Scuola Media Statale “R. Pezzi” di Albano Laziale (RM).

Formazione ed esperienze artistiche

Ha conseguito il Diploma in Scenografia presso l‘Accademia delle Belle Arti di Bari.

Nel febbraio 1988 ha collaborato con il Centro di Attività Teatrale “L'espressione” realizzando la scenografia per la rappresentazione teatrale dell'atto unico “Dansen” di Beltolt Brecht.

Conseguita l'abilitazione all'insegnamento e la successiva specializzazione, insegna come docente di “Arte e Immagine”.

Autonomamente porta avanti una personale ricerca artistico-pittorica, sperimentando diverse tecniche pittoriche, dall'acrilico all'olio e al collage, su vari substrati (tela o corteccia d'albero), realizzando attraverso l'uso del colore il contatto emotivo con la realtà.

Ha partecipato in qualità di esaminatrice al concorso per il Monumento ai Caduti della Città di Albano Laziale, loc. Pavona, (RM)

Esposizioni

Dal 2007 ha esposto in numerose mostre personali e collettive in Italia (Molfetta, Giovinazzo, Genzano di Roma, Nemi, Marino, Roma, Milano) e all'estero (Brasile).

Pubblicazioni

E' stata inserita nell'annuario artisti contemporanei “IlpuntoArte” (www.ilpuntoarte.it) 2009-2010-2011 e nel catalogo on-line dell' “Enciclopedia d'Arte Italiana” 2010-2011 (www.enciclopediadarte.eu)

Giudizi critici  “Non vi sono certezze nella sua pittura. Il tema o il soggetto non sono mai volutamente rappresentati, ma la pittura cresce come libero apporto di materia e di colore sino a tracimare in un soggetto riconoscibile che deve essere solo sentito ed elaborato all’interno di noi stessi. Il prefissare un tema diventa solo la giustificazione per l’inizio di un grande viaggio di emozioni. ... L’artista va oltre l’apparenza, oltre il significato, nel tentativo di evocare, attraverso il colore e il gesto, sensazioni, atmosfere, memorie che conducono a visioni cariche di attesa, di inquietudine e di tenerezza.” (Elvira Santoro)